Snodi

Lo snodo ha lo scopo di permettere rotazioni non complete controllate elasticamente. La gomma è interposta a due componenti metallici concentrici.
I movimenti relativi permessi sono: radiale, assiale, torsionale e conico.
La ricerca delle forme geometriche dei componenti metallici e il modo di assemblaggio hanno reso il prodotto estremamente versatile, rendendolo indispensabile per molteplici applicazioni.
Le dimensioni radiali ed assiali delle articolazioni elastiche vanno da pochi millimetri per il prodotto più semplice, a 400 – 500 mm per le forme più complesse.
L'articolazione è usata come:
- Attacco ammortizzatore
- Articolazione boccola
- Articolazione barre di torsione
- Sospensione
- Elemento di trasmissione